La mia domanda ESTA è stata respinta. Cosa devo fare ora?

Per richiedere l’autorizzazione all’emigrazione ESTA, è necessario documentare bene i principali requisiti che si devono soddisfare per evitare il rifiuto.

In primo luogo, è necessario essere cittadini con un passaporto legalmente rilasciato dal Visa Waiver Program o (VWP) di uno dei 38 paesi membri.

visa esta respinta

Una volta che questo requisito è soddisfatto, si può optare per un permesso ESTA se:

1. Attualmente non si dispone di un visto, cioè di un visto che è stato negato, è scaduto o semplicemente non è stato ancora ritirato.
2. Il vostro viaggio è per turismo o per affari, o se siete solo in transito verso un altro paese.

Vale anche la pena di notare che il viaggio verso la destinazione o le destinazioni indicate all’interno degli Stati Uniti deve essere di 90 giorni o meno. Inoltre, è necessario rappresentare il rispettivo biglietto di andata e ritorno o quello del volo successivo, nel caso in cui in seguito ci si rechi in altre destinazioni.

Tuttavia, se credi ancora che la tua domanda per ESTA sia stata respinta, non arrenderti.

Devi essere a conoscenza del suo stato, per vedere se la sua autorizzazione è in attesa. Questa risposta non indica che è stato negato, solo che non sono stati ancora in grado di determinare lo stato della vostra applicazione sulla piattaforma.

Per questo motivo, entro 72 ore si dovrebbe entrare nuovamente nella pagina e selezionare l’opzione: controllare lo stato dell’applicazione nell’ESTA.

In questa sezione, è necessario inserire i dati personali richiesti. Tali dati comprendono il numero della domanda, il numero del passaporto e la data di nascita.

Richiedi Ora

La mia nazionalità influisce sulla mia petizione ESTA?

Se hai la nazionalità spagnola, cilena o andorrana, la tua domanda sarà presentata dal programma entro le prossime 24 ore, oltre ad avere il vantaggio di fare il modulo online senza la necessità di presentare alcuna documentazione relativa alla richiesta ESTA.

Tuttavia, se la vostra domanda è stata negata, ciò non significa che non vi è permesso di entrare negli Stati Uniti. Non ha i requisiti per essere approvato dal Visa Waiver Program (VWP).

Quando l’applicazione è già ufficialmente respinta dalla piattaforma, vi verrà addebitato solo un costo di $4 per la procedura che è stata fatta nel trattamento della stessa.

Per questo motivo, il passo successivo sarebbe quello di recarsi presso un’ambasciata o un consolato che possa risolvere il problema della causa del rifiuto dell’ESTA. Potrebbero darvi i dettagli esatti per i quali siete stati respinti.

Poi, identificato il problema, è possibile aprire il processo per una domanda di visto e se approvato, si sarà autorizzato a viaggiare e passo sul suolo americano.

La mia domanda ESTA è stata respinta. Cosa devo fare ora?
5 (100%) 1 vote